3.200,00

Costo di spedizione da concordare con il venditore
Di Mano in Mano Soc. Coop.
Milano (IT)
3333273611
Comunica al venditore che chiami da Nowarc

Venditore associato

Epoca

1900s

Misure

Dimensioni cornice (cm): Altezza: 104 Larghezza: 89 Profondità: 4 Dimensioni opera (cm): Altezza: 90 Larghezza: 75

Descrizione

Olio su tela. Firmato in basso a destra. Ritratto di giovane donna in abito da sera nero, rallegrato dal grande scialle a fiori che porta drappeggiato su una spalla. Opera dell’artista romagnolo Alberto Salietti, che pur avendo svolto la quasi totalità della sua carriera artistica in ambito milanese e ligure, Alberto Salietti – pittore, incisore, mosaicista e affreschista – rimase un punto di riferimento per i pittori romagnoli, soprattutto tra le due guerre. Trasferitosi con la famiglia a Milano, Salietti frequentò l’Accademia di Brera fino al 1914. Dopo la Biennale di Venezia del 1924 entrò a fare parte del movimento Novecento di cui diventò segretario nel 1925. Nel 1926 espose alla “Prima mostra del Novecento italiano” e nel 1927 fu tra i fondatori del “Gruppo dei sette pittori moderni” assieme a Funi, Sironi, Tosi, Carrà, Marussig e Bernasconi. Come ritrattista e paesaggista, Salietti – che attinse pazientemente alle influenze post-impressioniste, secessioniste e novecentiste – ha dato un originale contributo all’arte italiana tra le due guerre distinguendosi per una gioiosa e ottimistica adesione al reale. Il dipinto è presentato in cornice.
ARARNO0125583

Approfondimenti

3.200,00

Costo di spedizione da concordare con il venditore
Di Mano in Mano Soc. Coop.
Milano (IT)
3333273611
Comunica al venditore che chiami da Nowarc

Venditore associato