1.200,00

Costo di spedizione da concordare con il venditore
Ars Antiqua Srl
Via C.Pisacane, 55
Milano (IT)
0229529057
Comunica al venditore che chiami da Nowarc

Venditore associato

Epoca

XVIII-XIX secolo

Misure

Impasto, cm 11,8 x 12,3

Descrizione

Plasticatore neo classico Italia XVIII-XIX secolo
Allegoria dell’Abbondanza
Impasto, cm 11,8 x 12,3

Nella mitologia classica l’Allegoria dell’Abbondanza è raffigurata da una giovane ninfa piuttosto pingue, il volto acceso di vivi colori, la testa cinta di una ghirlanda di fiori e di frutta, reggendo nelle braccia uno dei corni della capra Amaltea ricolmo di vari prodotti della terra.
La cornucòpia, letteralmente “corno dell’abbondanza”, è un simbolo mitologico di cibo e abbondanza. Si trova nelle mani della dea fortuna, qua effigiate assieme ad un puttino che sorregge il peso di una canestra di fiori. Secondo la mitologia greca il corno si riferisce a quello perduto dal fiume Acheloo nella lotta con Ercole per Deianira e riempito dalle Naiadi di fiori e di frutta, come simbolo dell’abbondanza, alludendo con ciò alla fertilità della valle dove scorreva l’Acheloo.
Secondo un’altra versione del mito, il corno apparterrebbe ad Amaltea, la capra che accolse e nutrì Zeus nella sua infanzia a Creta. Come ringraziamento il padre degli Dei benedisse le sue corna conferendo loro poteri magici.
In forma di corno traboccante frutta e fiori è spesso presente nei dipinti in braccio alla figura simbolica dell’abbondanza.

Approfondimenti

1.200,00

Costo di spedizione da concordare con il venditore
Ars Antiqua Srl
Via C.Pisacane, 55
Milano (IT)
0229529057
Comunica al venditore che chiami da Nowarc

Venditore associato

persone

hanno visualizzato questo articolo negli ultimi 30 minuti.