Prezzo: N.D.
Comunica al venditore che chiami da Nowarc
Epoca

XVI-XVII secolo

Misure

Altezza 69 cm Lunghezza 180 cm Profondità 62 cm

Descrizione

Antichità La Pieve presenta questa imponente cassapanca interamente scolpita e intagliata in legno di noce massello, opera di alta manifattura toscana ascrivibile tra il XVI ed il XVII secolo.

Lo stemma toscano presente in mezzeria nasconde la serratura.

Epoca : XVI – XVII secolo
Provenienza : Toscana
Materiali : legno di noce massello
Dimensioni :
Altezza 69 cm Lunghezza 180 cm Profondità 62 cm

Potremo definire la cassapanca come l’antesignana del moderno di armadio, ovvero come un capiente mobile atto alla conservazione di utensili, vestiti ed oggetti vari. Il nostro esemplare è di straordinaria perizia esecutiva interamente scolpito e intagliato in legno di noce, animato da un vasto campionario ornamentale tipico del lessico morfologico/stilistico dell’epoca.

L’imponente mole della cassapanca assume una connotazione marcatamente scultorea in corrispondenza dei quattro cantonali magistralmente scolpiti a volute con desinenze umane e nei quattro piedi ferini che la soprelevano da terra.
In mezzeria campeggia uno stemma nobiliare (inquadrato da figure muliebri alate e coronato da volto di putto) teso a dividere simmetricamente il prospetto della cassapanca in due specchiature ciascuna delle quali contenente un raffinato bassorilievo a racemi vegetali. I laterali invece risultano delineati da specchiature lisce tese ad esaltare le belle venature dell’essenza lignea impiegata.

Il resto è un tripudio ornamentale sottolineato da teorie correnti di ovoli, unghiature ed altri finissimi intagli.

A norma di legge rilasciamo un certificato di autenticità.

Il trasporto è professionale eseguito secondo gli standard richiesti.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI CHIAMARE
+39 335 6064771

Visitate anche il nostro sito internet per consultare l’intero catalogo : www.shop.antichitalapieve.it

Grazie per la vostra paziente attenzione

Approfondimenti
Prezzo: N.D.
Comunica al venditore che chiami da Nowarc