150.000,00

Costo di spedizione da concordare con il venditore
PHIDIAS ANTIQUES
Reggio Emilia (IT)
3471422471
Comunica al venditore che chiami da Nowarc

Venditore associato

Epoca

seconda metà del '700

Misure

cm. 191,5x228 - cm. 184,5x207,5

Descrizione

Coppia di grandi dipinti di Giambattista Canal raffiguranti scene epiche, provenienti da importante collezione privata veneta.

Figlio di Fabio Canal (1703-1767), pittore di notevole bravura, specializzato frescante di volte di chiese e palazzi a Venezia (Gloria del Sacramento, Chiesa di S. Martino, soffitto con Allegoria, Palazzo Grassi), Giambattista (1745-1825) appartiene a quel gruppo di pittori tiepoleschi, tra i quali il Menescardi, il Lorenzi, il Guarana e Cedini (1741 – 1811), che diffusero nel Veneto gli stilemi del Tiepolo. Giambattista fu il più spazioso e monumentale, realizzando il soffitto con Sant’Eufemia in gloria nella chiesa di Sant’Eufemia, Venezia, La gloria di San Lorenzo, Padernello, Chiesa Parrocchiale, la Natività, sempre a Padernello. Nella seconda fase della sua vita, alla fine del Settecento, Canal si volse allo stile neoclassico abbandonando la maniera tiepolesca.
La prima tela raffigura una scena di genere amoroso, che può ricordare anche modelli della pittura francese contemporanea, cronologicamente collocata ancora nella seconda metà del Settecento, ed è in pendant con l’altra, raffigurante una scena di amore cavalleresco.
Come nell’altro dipinto pendant, il pittore dispiega tutta la sua vena tiepolesca, in un genere però arcadico-galante diverso dalla pittura sacra dei grandi affreschi nelle chiese e nei palazzi veneziani. Qui il soggetto galante di ispirazione letteraria viene svolto secondo un raffinato erotismo che denota forse una conoscenza della pittura francese del tempo.
Bibliografia di riferimento:
Rodolfo Pallucchini, La pittura veneziana del Settecento, Istituto Giorgio Cini, Venezia, 1960, pp. 170, 191, 230, 235;
Egidio Martini, La pittura del Settecento veneto, Istituto per l’Enciclopedia del Friuli Venezia Giulia, 1982, p. 113, nn. 923, 924, 925, 926, 927, 928.

Olio su tela mistilinea
cm. 191,5×228

Olio su tela mistilinea
cm. 184,5×207,5

Approfondimenti

150.000,00

Costo di spedizione da concordare con il venditore
PHIDIAS ANTIQUES
Reggio Emilia (IT)
3471422471
Comunica al venditore che chiami da Nowarc

Venditore associato

persone

hanno visualizzato questo articolo negli ultimi 30 minuti.