Venduto
R.V. ART GALLERY STUDIO DI RICCI VALERIA
Via Ferrante Aporti 14
Pomponesco (IT)
3480111578
Comunica al venditore che chiami da Nowarc

Venditore associato

Epoca

Datato 1882

Misure

Cm 46 x 34 cm - cm 60 x 49 cm compresa cornice

Descrizione

Dipinto animalier olio su tela applicato su cartone, firmato e datato 1882, raffigurante cane Pinscher, razza, originaria della Germania, di recente costituzione. ( 1879) Il dipinto è in buono stato conservativo, sul retro riporta un’etichetta originale, con annotazioni a china, mentre sul fronte oltre alla firma (in basso a destra) , in alto possiamo notare alcune scritte, forse una dedica o il nome del cane protagonista dell’opera. La cornice è coeva dorata a mecca.

Johan Frederick Brumund Van Ouwerkerk de Vries, è un artista animalier di origine olandese, visse e lavorò ad Amsterdam fino al 1880, specializzato in ritrattistica equestre, appassionato allevatore e conoscitore di cani.

Espose in diverse mostre sia personali che collettive mantenendo uno stile realistico, la pittura animalier rappresenta per lui un modo per tradurre su tela tutte le competenze legate alle razze, in alcuni casi le opere sono una testimonianza dei vari cambiamenti che avvennero negli standard di razza.

Amsterdam 1881 – 1882 – 1883

Rotterdam 1882 – 1888 – 1891

Aja 1887

Groningen 1886

Maastricht 1890

La razza canina del Pinscher è molto diffusa ed apprezzata come soggetto da compagnia, alcuni lo considerano un Dobermann in miniatura sebbene non ci sia nessuna connessione tra le due razze se non una somiglianza nei colori del mantello. Esteticamente il Pinscher risulta molto elegante, snello e ben proporzionato, con una muscolatura delineata che gli conferisce una struttura poderosa anche se in modalità mignon. La testa si delinea con un muso appuntito, orecchie vigili ed espressione vivace ed attenta , sinonimo di un temperamento forte e caparbio. Il pelo è liscio, corto e presenta una lucentezza che lo trasforma in un cane molto chic, le colorazioni variano dal nero forato al fulvo scuro. La razza a partire dalla seconda metà del XIX secolo viene spesso raffigurata come cane da compagnia, inserito in contesti dell’alta società e spesso in presenza dei bambini, proprio per la sua taglia ridotta e la sua vivacità era un ottimo compagno di giochi.

Approfondimenti
Venduto
R.V. ART GALLERY STUDIO DI RICCI VALERIA
Via Ferrante Aporti 14
Pomponesco (IT)
3480111578
Comunica al venditore che chiami da Nowarc

Venditore associato