38.000,00

Costo di spedizione da concordare con il venditore
PHIDIAS ANTIQUES
Reggio Emilia (IT)
3471422471
Comunica al venditore che chiami da Nowarc

Venditore associato

Epoca

fine 800

Misure

95x75 cm

Descrizione

Dipinto olio su tela applicato su tavola di Leon Herbo dal titolo “Longchamp fleuri”. Il dipinto raffigura una bella madre con sua figlia elegantemente vestita con splendidi abiti colorati e adornata di fiori in un giorno festivo all’ippodromo di Longchamp.
Questo dipinto rappresenta sicuramente uno dei più grandi capolavori della ritrattistica di Leon Herbo.

Léon Herbo (8 ottobre 1850, Templeuve – 19 giugno 1907, Ixelles) è stato un pittore belga; meglio conosciuto per i suoi ritratti di donne in pose casuali e per i suoi ritratti di attori e attrici, come Rose Caron. Dipinse anche scene di genere; molti con temi orientalisti. Sua moglie è stata spesso la sua modella.
Studiò all’Académie des beaux-arts de Tournai con Léonce Legendre, il direttore dell’Académie, e completò gli studi all’Académie Royale des Beaux-Arts di Bruxelles dal 1869 al 1874. Fu classificato primo nel concorso preparatorio per il Premio di Roma; viaggia in Germania, Italia e Francia prima di stabilirsi a Bruxelles.

La sua prima mostra formale risale al 1875, al Salon van Brussel, dove continuerà a tenere mostre fino all’inizio del secolo. L’anno successivo fu uno dei co-fondatori de “L’Essor”, gruppo progressista che si ribellò agli insegnamenti conservatori delle Accademie.

Oltre ad esporre in Belgio, ha partecipato a mostre a Parigi, Salon, Monaco e Berlino. Ha ottenuto la menzione d’onore all’Esposizione Universale (1889). Nello stesso anno, lui e il pittore di animali, Alexandre Clarys [nl], collaborarono alla creazione di una tela monumentale raffigurante l’incontro della regina Maria Henriette con lo squadrone militare a lei intitolato.

Fu molto prolifico e creò numerose opere per uso commerciale. Molti sono stati progettati per la riproduzione mediante cromolitografia o decorazione su porcellana. Soprattutto, divenne il ritrattista a prezzo fisso ea somiglianza garantita. “La sua reputazione era tale che veniva spesso avvicinato per ritratti dopo la morte” (in Biographie Nationale publiée par l’Académie Royale des Sciences, des Lettres et des Beaux-Arts de Belgique (Volume 37 – pp. 432 e 433). Un esempio è il ritratto del principe ereditario del Belgio, Léopold Ferdinand, conte dell’Hainaut, morto nel 1869 all’età di dieci anni, un ritratto che dipinse per la regina Marie-Henriette Herbo ebbe un’importante produzione come ritrattista.

La maggior parte dei suoi dipinti sono in collezioni private. Alcuni possono essere visti ai Musei Reali delle Belle Arti del Belgio, al Museo di Pittura e Scultura di Kortrijk e al Musée des Beaux-Arts Tournai.

Approfondimenti

38.000,00

Costo di spedizione da concordare con il venditore
PHIDIAS ANTIQUES
Reggio Emilia (IT)
3471422471
Comunica al venditore che chiami da Nowarc

Venditore associato

persone

hanno visualizzato questo articolo negli ultimi 30 minuti.