7.500,00

Costo di spedizione da concordare con il venditore
PHIDIAS ANTIQUES
Reggio Emilia (IT)
3471422471
Comunica al venditore che chiami da Nowarc

Venditore associato

Epoca

'800

Misure

con cornice 92x75 cm senza cornice 68x50 cm

Descrizione

Dipinto olio su tela di Henry Pierre Picou firmato e datato 1874 raffigurante Mosè salvato dalle acque del Nilo dove viene salvato dalla figlia del Faraone.

BIOGRAFIA:

Henri-Pierre Picou (Nantes, 27 febbraio 1824 – 17 luglio 1895) è stato un pittore francese. La sua opera iniziò con ritratti e soggetti storici classici, ma in seguito passò a temi allegorici e mitologici.

Fu pittore accademico e uno dei fondatori della scuola neogreca, insieme ai suoi amici più cari Gustave Boulanger, Jean-Léon Gérôme e Jean-Louis Hamon, anche pittori accademici. Tutti loro hanno studiato nei laboratori di Paul Delaroche e poi di Charles Gleyre. Lo stile di Picou è stato notevolmente influenzato da Gleyre. Mentre il resto del gruppo dipingeva generalmente soggetti classici e mitologici, Picou ricevette anche commissioni per grandi affreschi religiosi da molte chiese, tra cui l’Église Saint-Roch.

Il suo debutto artistico avvenne al Salon nel 1847. L’anno successivo ricevette una medaglia di seconda classe per la sua pittura, Cléopâtre et Antoine sur le Cydnus. Conosciuto anche come Cleopatra sul Cidno, è comunemente considerato il capolavoro di Picou. Questa mostra al Salon nel 1848 è stata scritta dal critico Théophile Gautier, che ha ritenuto che l’argomento fosse troppo ambizioso, ma ha anche detto che “così com’è, dà la migliore speranza per il futuro del giovane artista e classifica tra i sette o otto dipinti più importanti del Salon”.
Nel 1875 il dipinto fu esposto a New York e in seguito trovò alloggio sui muri di una galleria d’arte privata a San Francisco.

Picou mantenne un grande laboratorio a Parigi sul Boulevard de Magenta, che gli offrì spazio per lavorare sui suoi ampi affreschi. La sua popolarità continuò a crescere e vinse il Secondo Prix de Rome nel 1853 per il suo dipinto, Jésus chassant les vendeurs du Temple (Gli usurai cacciati dal tempio), e un’altra medaglia di seconda classe per la sua pittura Salon nel 1857. Dal suo debutto nel 1847, è stato un assiduo frequentatore del Salon, esponendo quasi ogni anno fino alla sua ultima mostra nel 1893. È stato definito il pittore più alla moda verso la fine del Secondo Impero francese.

Approfondimenti

7.500,00

Costo di spedizione da concordare con il venditore
PHIDIAS ANTIQUES
Reggio Emilia (IT)
3471422471
Comunica al venditore che chiami da Nowarc

Venditore associato

persone

hanno visualizzato questo articolo negli ultimi 30 minuti.