30.000,00

Costo di spedizione da concordare con il venditore
Artantico di Gabriele Cicolari
Brescia (IT)
3491157457
Comunica al venditore che chiami da Nowarc
Epoca

Cinquecento

Misure

Il rame misura 71x51cm con la cornice invece si arriva ad una misura di 85,5x66cm.

Descrizione

Il dipinto di grande qualità è eseguito con colori ad olio su una lamina di rame. Il tema trattato è quello del banchetto di Erode, scena nella quale Salomè offre a Erode ed Erodiade la testa di San Giovanni Battista su di un piatto. Il banchetto, fastoso e solenne, si tiene attorno ad un tavolo dove sono riuniti dignitari ed amici del sovrano; due servi presentano, su due vassoi, un pavone e un cigno simbolo rispettivamente della vanagloria e dell’innocenza.

L’opera è corredata da due expertise che datano unanimemente l’opera alla metà del XVI secolo. La prima del 1964 redatta dallo storico dell’arte Benno Geiger, attribuisce il dipinto alla scuola di Fontainebleau e più precisamente a Francesco Primaticcio (1504-1570) detto il Bologna.

La seconda expertise del 1982 firmata da Gaetano Panazza e da Giovanni Vezzoli, ritiene il dipinto opera dell’olandese Lambert Sustris (1520-1584), che fu allievo del “Romanista” Jan Van Scorel.

L’iconografia presenta, secondo quest’ultimo parere, caratteri di finezza fiamminga, intenso cromatismo tonale tizianesco, uniti agli stilemi del manierismo emiliano particolarmente parmigianinesco.

Approfondimenti

30.000,00

Costo di spedizione da concordare con il venditore
Artantico di Gabriele Cicolari
Brescia (IT)
3491157457
Comunica al venditore che chiami da Nowarc