6.400,00

Costo di spedizione da concordare con il venditore
Antichità CASTELBARCO - Riva del Garda
Viale Giovanni Prati, 39
Riva del Garda (IT)
0464973235
Comunica al venditore che chiami da Nowarc

Venditore associato

Epoca

Seicento

Misure

52 x 70 cm - In cornice 76 x 95 cm

Descrizione
Il Diluvio Universale
Pittore fiammingo attivo nel XVII secolo
Olio su tela
Questo interessante dipinto fiammingo del XVII secolo ci illustra l’evento biblico del Diluvio Universale, scagliato sulla terra da Dio per punirne gli abitanti dalla loro malvagità e degenerazione. Grazie a questa enorme inondazione il mondo sarebbe stato purificato dai peccatori, con l’unica eccezione riservata all’Arca di Noè che, come simbolo della Chiesa stessa, divenne mezzo di salvezza per Noè e la sua famiglia, oltre ad una coppia di ogni specie animale.
La catastrofe primordiale del diluvio è dettagliatamente narrata nel libro biblico della Genesi (Bibbia, Genesi 6-8), ed i dettagli sono impressionanti, drammatici e molto forti: la pioggia cadde sulla terra per quaranta giorni e quaranta notti, le acque crebbero e sollevarono l’arca che s’innalzò sulla terra, e furono sempre più travolgenti fino a coprire tutta la terra e cancellando ogni essere vivente vi abitasse.
La scena immortalata dal nostro pittore ci immedesima nel pieno della tragedia in atto, con dettagli descritti in modo estremamente realistico che, su modello delle opere analoghe realizzate da molti maestri fiamminghi, si concentra soprattutto sulla lotta disperata di uomini e animali per la sopravvivenza.
L’Arca è raffigurata in lontananza, quasi avvolta dalle tenebre, a significare l’ormai lontananza dagli uomini in primo piano ormai disperati per il loro imminente destino. Il contrasto sorprendente tra il primo piano illuminato e il paesaggio sullo sfondo immerso nell’oscurità mette in risalto la drammaticità della scena.
Vediamo un groviglio di corpi emergere dall’acqua spumosa, mentre si aggrappano con la forza della disperazione ad ogni appiglio possa avere apparenza di salvezza. Ogni immagine colpisce e cattura l’attenzione dell’osservatore. Particolarmente toccanti sono le scene che ritraggono le madri con i loro pargoli, che ci illustrano come nemmeno l’innocenza dei bambini è risparmiata dalla feroce tragedia scagliata sugli uomini dalla collera divina.
A rendere unica questa opera, rispetto ad altre anche celebri con stesso soggetto è l’inserimento nella composizione di una ‘Madonna con Bambino’ che, sebbene in contrasto anacronistico con l’evento del Diluvio, si accomuna al soggetto in esame per il destino di Cristo, sacrificato dal Padre per la salvezza dell’umanità dal peccato.
Il cielo è parte attiva del disastro terrestre, rispecchiando perfettamente il passo del testo biblico, con le nubi nere gonfie di pioggia che chiudono progressivamente la luce del sole e oscurano la speranza dei vivi. Vi è qualcosa di apocalittico in questa visione, che l’autore ha saputo cogliere perfettamente.
L’analisi della pittura e dei dettagli stilistici che la compongono ci permettono di attribuirne la paternità ad un autore fiammingo sebbene a ben guardare, soprattutto nella resa delle figure, è possibile rilevarne l’influenza dalla cultura figurativa italiana, d’impronta manierista.
L’opera è in buono stato di conservazione ed è completa di un a bella cornice in legno dorata.
INFORMAZIONI SUPPLEMENTARI:
Il dipinto viene venduto corredato di certificato di autenticità e scheda iconografica descrittiva.
Ci occupiamo ed organizziamo il trasporto delle opere acquistate, sia per l’Italia che per l’estero, attraverso vettori professionali ed assicurati.
Contattateci per qualsiasi informazione, saremo lieti di rispondervi.
Approfondimenti

6.400,00

Costo di spedizione da concordare con il venditore
Antichità CASTELBARCO - Riva del Garda
Viale Giovanni Prati, 39
Riva del Garda (IT)
0464973235
Comunica al venditore che chiami da Nowarc

Venditore associato

persone

hanno visualizzato questo articolo negli ultimi 30 minuti.