Prezzo: N.D.
R.V. ART GALLERY STUDIO DI RICCI VALERIA
Via Ferrante Aporti 14
Pomponesco (IT)
3480111578
Comunica al venditore che chiami da Nowarc

Venditore associato

Epoca

Fine XIX sec.

Misure

diametro cm 54 - compresa cornice cm 80 x 77,5 cm

Descrizione

Pendant di dipinti Animalier olio su tavola raffiguranti cani da caccia ritratti nello stile Sporting Art , Scuola tedesca fine XIX secolo.
Questa tradizione nasce in Inghilterra alla fine del XVIII secolo, The Englishman’s love per i suoi animali, e l’attaccamento alla Country Life Style, sviluppa un genere artistico che si specializza nella ritrattistica dei soggetti di proprietà degli allevatori o delle famiglie aristocratiche. Gli animali protagonisti venivano trasfigurati nell’arte, animali che entrano a far parte della vita quotidiana con un ruolo fondamentale nella composizione, tale da essere paragonato alla ritrattistica di genere, ai loro beniamini infatti furono destinate sale apposite dove far bella mostra dei momenti o dei campioni più importanti, molti dei quali furono capostipiti di nuove razze canine oppure di nuove linee di sangue nel caso dei cavalli da corsa. Queste collezioni entrarono a far parte dei patrimoni di alcune famiglie aristocratiche che dedicarono la loro esistenza alla creazione di allevamenti prestigiosi in tutto il mondo. Ancora oggi alcune dimore storiche si sono trasformate in veri e propri musei dedicati all’Arte Animalier. Walter Gilbey, noto collezionista Inglese con all’attivo oltre mille opere conservate presso Elsenham House in Essex, dedicò la sua vita non solo all’acquisto di opere ma anche alla creazione di tre volumi che raccolgono le biografie di tutti gli artisti che hanno contribuito alla Sporting Art, i volumi furono pubblicati tar il 1900 e il 1911. Egli fu inoltre il primo sostenitore della prima mostra dedicata alla Sporting Art presso Grosvenor Gallery a Londra. Un’altra importante pubblicazione sul genere fu quella realizzata da Judy Egerton “ British Sporting and Animal Paintings 1655 – 1867” edizione Tate Gallery nel 1978. Il genere della Sporting Art ben presto uscì dai confini inglesi contaminando il panorama artistico di tutta Europa: Francia e Germania ne accolsero lo stile con grande passione e numerosi artisti aderirono a questo gusto affascinante. I due dipinti raffiguranti cani sono in ottimo stato conservativo, le cornici non sono coeve. Sono corredati da certificato d’autenticità.

Approfondimenti
Prezzo: N.D.
R.V. ART GALLERY STUDIO DI RICCI VALERIA
Via Ferrante Aporti 14
Pomponesco (IT)
3480111578
Comunica al venditore che chiami da Nowarc

Venditore associato

persone

hanno visualizzato questo articolo negli ultimi 30 minuti.