1.800,00

Costo di spedizione da concordare con il venditore
Ars Antiqua Srl
Via C.Pisacane, 55
Milano (IT)
0229529057
Comunica al venditore che chiami da Nowarc

Venditore associato

Epoca

XVI secolo

Descrizione

XVI secolo
Cristo Risorto in trionfo
Olio su tavola, cm 28 x 27 – cornice 36 x 36

Risorto dopo tre giorni trascorsi nel sepolcro e congedatosi da questo mondo, temporaneamente, senza essere visto né dalla Pie donne, né dalle guardie romane, il Cristo Risorto fu iconograficamente diversificato a seconda di quale momento si desiderasse maggiormente esplicitare, se quello della Passione portatrice di salvezza, oppure quello del trionfo incontrastato del divino.
A partire dall’epoca tardo medievale la figurazione canonica prevedeva un Cristo in piedi nel sepolcro, dipinto sulla scorta dei sarcofagi romani antichi, tipici dell’era paleocristiana, oppure al di sopra o di fronte ad esso, sempre scoperchiato. Successivamente al Concilio di Trento si disciplinò invece una materia figurativa più morigerata ed in linea con i dettami rigorosi del concilio, tale per cui il Cristo Risorto venne rappresentato soprattutto in trionfo ma di fronte ad un più filologico sepolcro di Gerusalemme, con antro e pietra di ingresso, chiuso.
Il presente, pienamente cinquecentesco, è prezioso esempio precedente alle costrizioni del Concilio di Trento. Un sarcofago, assolutamente liscio nella decorazione, si figura mancante del coperchio; al di sopra, una nuvola divina ospita il Figlio levato, vittorioso sulla morte e dispensatore di resurrezione certa per tutti i fedeli, mentre elargisce il gesto benedicente con la mano dextera, “giusta”, la destra, e sostiene la crux con la bandiera simbolo della Resurrezione nella sinistra. Un terso panorama racchiude la composizione.
Per leggeri cambiamenti della presente iconografia, si consideri la Resurrezione di Raffaello, conservata oggi presso il Museo d’arte di San Paolo in Brasile (1501-1502). Secondo una variante delle Scritture, nella tavola dell’urbinate si figurano anche guardie romane che variamente fuggono o cadono preda del sonno, non potendo sopportare con occhio umano la resurrezione divina, mentre il Cristo è dipinto sempre librato su di una nuvola sospesa su sarcofago paleocristiano.
La luminosità della tavola, concentrata soprattutto sulla figura del Cristo, ammantato di un ceruleo sudario che è già veste del Re dei Cieli, risalta ancor più se rapportata al cupo tono scuro del coperchio sepolcrale, rovesciato sulla destra della tavola, in disparte: trionfale conseguenza della vittoria sulla morte.

Con Ars Antiqua è possibile dilazionare tutti gli importi fino a € 5.000 a TASSO ZERO, per un totale di 12 RATE.
Es. Tot. € 4.500 = Rata mensile € 375 per 12 mesi.
Es. Tot. € 3.600 = Rata mensile € 720 per 5 mesi.
Per importi superiori a € 5.000 o per una maggiore dilazione nel tempo (oltre 12 rate), possiamo fornire un pagamento personalizzato.

Contattaci direttamente per avere il miglior preventivo.

DIRETTA TV
– DOMENICA 17.00 – 21.00 Dig.terr. 126 – Sky 861 – 937
– In streaming sul nostro sito www.arsantiquasrl.com e sui nostri social Facebook e Youtube

Approfondimenti

1.800,00

Costo di spedizione da concordare con il venditore
Ars Antiqua Srl
Via C.Pisacane, 55
Milano (IT)
0229529057
Comunica al venditore che chiami da Nowarc

Venditore associato

persone

hanno visualizzato questo articolo negli ultimi 30 minuti.