6.500,00

Costo di spedizione da concordare con il venditore
Ars Antiqua Srl
Via C.Pisacane, 55
Milano (IT)
0229529057
Comunica al venditore che chiami da Nowarc

Venditore associato

Epoca

XV secolo

Misure

cm 63 x 46

Descrizione

Attr. a Giovanni Ambrogio Bevilacqua, detto Liberale (documentato 1481-1512)
Madonna con Bambino
Olio su tavola, cm 63 x 46

La raffinata tavola in esame, di scuola lombarda del primo XVII secolo, per la particolare impostazione formale e stilistica, consente di individuare la mano di Giovanni Antoni Bevilacqua, detto Liberale.
Il Bevilacqua nacque con ogni probabilità a Milano alla metà del XV secolo; al 1481 è testimoniato iscritto all’Arte dei pittori e risulta fra gli artisti che lavoravano per il Duca Francesco Sforza. Lavora prevalentemente per una committenza religiosa realizzando affreschi per la parrocchiale di Landriano e per il Luogo Pio di Carità di Milano, lavorando poi per la Certosa di Pavia accanto a Ambrogio Fossano, detto il Bergognone (1453-1523). Le notizia su di lui scompaiono dopo che nel 1512 viene citato come testimone in un atto pubblico. La matrice della sua pittura è di ascendenza foppesca, non senza affinità con la pittura del Bergognone (1453-1523), di cui è considerato allievo in alcune fonti. Con la maturità queste influenze saranno accompagnate da velature leonardesche, conseguenza della presenza in Lombardia del grande maestro.
La delicatezza del soggetto esprime a pieno la dolcezza di questo pittore a livello di intimità che riesce a raggiungere con l’osservatore, alla ricerca di un significato profondo capace di andare oltre la materia pittorica: gli sguardi appena reclinati, gli occhi chiusi del Bambino e socchiusi della Vergine e la tenera gestualità partecipano in questa ricerca. L’interessante veduta paesistica, seppur limitata a uno spazio di ridotte dimensioni, riesce ad ampliare le dimensioni della tavola verso un orizzonte indefinito, con un gusto per il paesaggio di chiara influenza leonardesca, trattato con sottili velature azzurrine.
La qualità pittorica di questa tavola si esprime a pieno nei delicati passaggi di luce e ombra e nelle raffinate trasparenza, nelle eleganti profilature dorate e nell’utilizzo di una tavolozza dai colori smaltati, brillanti e saturi.
Un calzante confronto stilistico si evidenzia con la tela raffigurante una Madonna con Bambino eseguita dal Bevilacqua e oggi conservata nella Pinacoteca del Castello Sforzesco e con una Madonna del Latte, in collezione privata milanese. Il dipinto in esame sembra anche guardare ad alcune esecuzioni del Bergognone: nella ricchezza del colore e nell’intima scena materna della Madonna con Bambino conservata alla Pinacoteca di Brera e nel delicato e sapiente utilizzo dell’oro della Madonna con bambino dei Musei reali di Torino, senza dimenticare le composizioni mariane di Vincenzo Foppa.

Con Ars Antiqua è possibile dilazionare tutti gli importi fino a € 5.000 a TASSO ZERO, per un totale di 12 RATE.
Es. Tot. € 4.500 = Rata mensile € 375 per 12 mesi.
Es. Tot. € 3.600 = Rata mensile € 720 per 5 mesi.
Per importi superiori a € 5.000 o per una maggiore dilazione nel tempo (oltre 12 rate), possiamo fornire un pagamento personalizzato.

Contattaci direttamente per avere il miglior preventivo.

DIRETTA TV
– DOMENICA 17.00 – 21.00 Dig.terr. 126 – Sky 861 – 937
– In streaming sul nostro sito www.arsantiquasrl.com e sui nostri social Facebook e Youtube

Approfondimenti

6.500,00

Costo di spedizione da concordare con il venditore
Ars Antiqua Srl
Via C.Pisacane, 55
Milano (IT)
0229529057
Comunica al venditore che chiami da Nowarc

Venditore associato

persone

hanno visualizzato questo articolo negli ultimi 30 minuti.