Venduto
R.V. ART GALLERY STUDIO DI RICCI VALERIA
Via Ferrante Aporti 14
Pomponesco (IT)
3480111578
Comunica al venditore che chiami da Nowarc

Venditore associato

Epoca

1940

Misure

cm 30,5 x 40 cm - cm 47,5 x 57 cm comp cornice

Descrizione

Dipinto Animalier originale raffigurante Cane San Bernardo, anonimo, Primo Novecento. Il soggetto è inserito in un tipico contesto paesaggistico di montagna, luogo d’origine della razza dalla storia avvincente, che ne delinea l’attitudine e la devozione come compagno ideale. Il Cane San Bernardo è legato alla storia del Monastero situato sulla cima del Gran San Bernardo a 2469 m d’altezza, fondato nel XI secolo per offrire riparo e alloggio ai viaggiatori. Questi cani compaiono al fianco dei monaci a partire dal XVII secolo, inizialmente con la funzione di guardiani . Le prime tracce della loro presenza sono testimonianze di origine iconografica risalenti al 1695 e annotati presso il registro del monastero dal 1707. Ben presto questi cani dall’indole collaborativa, furono addestrati per accompagnare i pellegrini e salvare i dispersi durante le tormente di neve. Si narra che l’armata di Bonaparte incontrò questa nobile razza e diffuse la leggenda che avevano trovato salvezza dalla morte bianca grazie a questi cani. Il Cane San Bernardo divenne ben presto il tipico Barry , prototipo delle razze da salvataggio. Nel 1867 fu istituito vicino a Berna il primo libro Genealogico grazie all’allevatore Heinrich Schumacher, il Club Svizzero del San Bernardo fu fondato nel 1884. Ne esistono due varietà una a pelo corto o doppio pelo e una a pelo lungo, la taglia viene considerata gigante con un aspetto imponente e maestoso, il corpo armonioso e una larga testa ben proporzionata dall’incollatura possente. È un cane che ha insito il coraggio e la predisposizione al sacrificio, intelligente e docile va gestito con equilibrio e fermezza.
L’artista ha saputo cogliere la tranquillità e l’atmosfera cristallina, frizzante e solare di una tipica giornata nei boschi in alta montagna, la pineta è fitta e lascia filtrare qualche raggio che scalda il sottobosco. L’idea è quella di coinvolgere lo spettatore e fargli respirare i profumi di resina e rugiada sulla vegetazione rigogliosa, rendendo omaggio a una delle razze più antiche e profondamente legate all’uomo. L’esecuzione è precisa, la pennellata vibrante e i colori brillanti. La tela ha un piccolo rinforzo sul retro.
Il dipinto è già stato visionato da un restauratore professionale che ha verificato l’integrità e il buono stato conservativo, ( rinforzo della tela) non necessita di ulteriore manutenzione, corredato da un certificato d’autenticità. La cornice è artigianale.

Approfondimenti
Venduto
R.V. ART GALLERY STUDIO DI RICCI VALERIA
Via Ferrante Aporti 14
Pomponesco (IT)
3480111578
Comunica al venditore che chiami da Nowarc

Venditore associato