Venduto
R.V. ART GALLERY STUDIO DI RICCI VALERIA
Via Ferrante Aporti 14
Pomponesco (IT)
3480111578
Comunica al venditore che chiami da Nowarc

Venditore associato

Epoca

Inizio Novecento

Misure

tela cm 81 x 111 cm - cm 96 x 125 compresa cornice

Descrizione

Dipinto olio su tela animalier raffigurante un branco di Cervi immersi all’alba nella brughiera, in prossimità di un acquitrino.
L’opera è stata visionata da uno studio di restauro professionale che ha eseguito una pulitura conservativa e lievi restauri integrativi. L’opera si trova in buono stato originale, firmata dall’autore in basso a sinistra, è in prima tela.
La cornice è coeva ed autentica.
Wagner Karl pittore animalier di origine tedesca, frequenta l’Accademia di Belle Arti a Lipsia, allievo del Professor Flinzer, successivamente si trasferisce a Berlino al seguito del Professor Meyerheim, direttore presso l’Accademia di Belle Arti. Wagner si dedicò al genere animalier, particolarmente interessato ai soggetti con protagonisti gli animali selvatici tipici del territorio. Si dedica anche per un breve periodo al tema venatorio su commissione, viste le sue abilità nella ritrattistica, ma predilige raffigurare gli animali immersi nel loro habitat naturale. Molte opere furono anche pubblicate sulla rivista Jagd und Sport. La sua pennellata è molto vibrante e materica, utilizza una tavolozza di tinte brune e colori freddi che alternandosi realizzano un’opera dal carattere incisivo e moderno rispetto al modo tradizionale in cui si classifica la ritrattistica animalier. Il dipinto raffigura un cervo maschio adulto con il branco di femmine durante la stagione riproduttiva, solitamente ad autunno inoltrato. I maschi si affrontano in combattimenti cruenti per determinare il dominio sul territorio e per la conquista delle femmine. In questo caso la scena è ambientata in una silenziosa mattina con le prime luci dell’alba, l’atmosfera è rilassata e gli animali si accingono ad uscire dalla fitta vegetazione del bosco per raggiungere i pascoli e le sorgenti dove abbeverarsi. Il maschio in primo piano, esibisce un palco maestoso, la falcata del passo è sicura ed elegante, avanza ben consapevole della supremazia sugli avversari, le femmine poco distanti sono più guardinghe e timorose, mostrando il tipico atteggiamento timido e riservato degli erbivori, sempre diffidenti negli spazi aperti, l’uomo o i predatori possono rappresentare un pericolo imminente.
Il dipinto è corredato da un certificato d’autenticità, l’autore è menzionato nella seguente bibliografia:

Berliner Borden Zeitung
D. Kunstschule 1925
Daheim 1927
Dresslers Kunsthandbuch. Das Buch der lebenden deutschen Kunstler, altertumsforscher, kunnsthelehrten und Kunstschrift-steller Berlino 1930
U.Thieme Becker Allgemeines lexikon der bildenden kunstler von der antike bis zur gegenwart Leipzig 1992
Natura e Caccia nell’Arte Europea dell’Ottocento

Approfondimenti
Venduto
R.V. ART GALLERY STUDIO DI RICCI VALERIA
Via Ferrante Aporti 14
Pomponesco (IT)
3480111578
Comunica al venditore che chiami da Nowarc

Venditore associato